Google Panda Update il nuovo algoritmo di google

Google Panda Update

Il nuovo algoritmo di Google fa tremare molti webmaster, ma perchè è così temuto?

Ormai è noto che il più popolare motore di ricerca mondiale (Google) faccia costanti aggiornamenti al proprio sistema allo scopo di migliorare l'esperienza dell'utente.
Il nuovo Panda Update propone di arginare o meglio escludere i siti web, portali e soprattutto aggregatori di news che pubblicano contenuti di scarsa qualità o spesso duplicati.
Fin qui nulla di nuovo, sono anni che la società di Mountain View si prefigge questo obiettivo, ma oggi il robo-animale terrà conto di molti altri fattori in grado di determinare se una pagina è utile oppure no, controllando la struttura del sito interne, la navigabilità e fruibilità dei contenuti oltre che all'aspetto grafico della pagina (questa la grande innovazione).

Google Panda Update andrà tutto a vantaggio dell'utente, che otterrà contenuti qualitativi, e delle web agency che saranno incentivate a curare con maggiore dettaglio i siti web sviluppati.
A farne le spese sono i portali per esempio quelli che consentono di confrontare prezzi, poichè riportando argomentazioni necessariamente duplicate saranno penalizzati dal Panda [rumors].

Forse sarà la volta buona che le SEO Agency (termine auto-coniato) si ravvedano, e la smettano di proporre ai clienti delle campagne aggressive con contenuti di pessima qualità, impaginati "alla bene meglio", al solo scopo di raggirare i motori di ricerca. Ebbene è anche grazie a questi comportamenti scorretti, spesso proposti come "segreti" da improponibili venditori che hanno dato origine al nuovo algoritmo.

Noi di Creative Studio adottiamo le linee guida fornite da Google per indicizzare i siti realizzati, affiancando tecniche "pulite" acquisite dall'esperienza pluriennale nel campo ci consentono di ottenere ottimi risultati nelle SERP, senza ricorrere a tecniche di Black HAT SEO.

Per posizionare un sito non esistono "trucchi" ma linee guida da rispettare e contenuti di qualità!
Codice pulito, titoli, descrizioni, tag semantici, testi alternativi sulle immagini, nomenclatura immagini e navigazione ne fanno da padroni.
Non bisona pernsare a come "saltare la fila", ma concentrarsi sulla produzione di contenuti interessanti, Google vi premierà.


Scopri le ultime novità e promozioni di Creative Studio!
Potrai trovare curiosità sul mondo della grafica e del web design
e offerte imperdibili per valorizzare la tua comunicazione.

Contattaci subito!

Privacy policy


Captcha

illeggibile? carica nuovo